Oggi voglio parlarvi di alcuni tra i tanti aspetti di una particolare città americana, di cui vi ho già raccontato in alcuni miei precedenti post su questa mia pagina, e che a me è rimasta nel cuore.

Quando pensate ad una tra le città cool più alla moda negli States, immagino sia probabile che non vi venga subito in mente Fargo, in North Dakota.

Credetemi, dovreste ricredervi, e proverò ad accennarvi il perché.

La prima curiosa attività da fare è andare a dare un’occhiata all’omaggio reso alla famosa cippatrice di legno (the Fargo woodchipper) del famoso ed omonimo film premio Oscar “Fargo”, scritto e diretto dai fratelli Coen, che si trova al suo Visitors Center.

Fargo, in realtà, è una città del Grande West Americano piena di cibo, arte, cultura ed una miriade di cose divertenti da fare.

Non è un caso che, grazie anche alla presenza di diverse importanti università, un numero sempre più enorme di giovani si trasferisca proprio qui a Fargo, desideroso di trarre vantaggio dall’energia sprigionata e dalla convenienza di questa città in continua crescita.

Non appena vi recate a Fargo scoprite subito come le persone qui si dimostrano gentili, con i piedi per terra, oneste, laboriose e soprattutto accoglienti.

Il fatto poi che questa località americana esprima quel particolare coinvolgente fascino scandinavo, nei volti delle persone, nella loro cultura, nel suo patrimonio, aggiunge valore a questa città che dovreste assolutamente aggiungere tra i vostri prossimi posti da visitare.

Fargo offre dieci gallerie d’arte ed un numero sorprendente di musei sparsi per la città. Dal Plains Art Museum, il più grande museo d’arte del North Dakota, con mostre nazionali, fino a gallerie più intime come la Ecce Gallery, che mette in mostra artisti locali e regionali, solo per citarvene alcuni.

Alcune piccole città del West potrebbero in alcuni casi subire una generale mancanza di diversità, ma Fargo mostra quanto sia invece ben culturalmente diversificata. Con la vicina città di Moorhead, vanta quattro college, ognuno dei quali attrae studenti e docenti internazionali.

Fargo-Moorhead è stata effettivamente votata tra le prime città accoglienti più attive d’America!

Ha anche persino un’organizzazione locale chiamata “Welcoming FM”, che è specificamente dedicata all’inclusività ed all’accoglienza di nuove persone in città. Durante la “settimana di benvenuto”, l’organizzazione ospita numerosi eventi educativi e sociali per i membri della comunità, e per i suoi “nuovi americani”.

Se pensate che i grandi spettacoli saltino il West vi sbagliate. Il suo Fargodome include spesso concerti di grandi musicisti famosi a livello internazionale.

Per non parlare poi degli sport, tutto l’anno, e delle attività all’aperto. E’ vero, qui gli inverni sono molto rigidi, ma c’è così molto da fare per distrarsi dal freddo che quasi non ve ne accorgerete.

Il distretto del parco di Fargo ha sette piste da sci di fondo gratuite e tre arene del ghiaccio, dove vengono svolte lezioni di hockey, pattinaggio sul ghiaccio e persino il divertente curling.

E se siete amanti della motoslitta, l’East Central Valley Trail vi offre 315 chilometri di pista da percorrere in piena adrenalina.

Come non menzionare il “Frostival” di Fargo? Preparatevi ad un festival di 6 intere settimane di divertimento invernale! Frostival è tutto incentrato sulla celebrazione dell’inverno, con eventi all’aperto, concerti ed attività per famiglie, sia nella città di Fargo (soprannominata “North of Normal”), e nelle sue città gemelle di West Fargo e Moorhead.

Tra gare di slittino di cartone, kickball invernale, pallavolo, disc golf, enormi castelli gonfiabili, concorsi di sculture di neve, e molto altro ancora, avrete modo di mettere alla prova il vostro spirito di avventura!

Con un’età media della popolazione di circa 30 anni, Fargo sa bene come divertirsi … e farvi divertire.

Che sia in uno dei pub del centro o nei locali di musica, in uno dei luoghi intimi dove si esibiscono band locali o nei grandi centri per spettacoli, oppure in uno degli otto animati birrifici artigianali in città … qui non avete che l’imbarazzo della scelta!

Le cose che potrei raccontarvi di Fargo sono davvero molte … ma penso che possa essere indicativo un particolare mio aneddoto, che voglio svelarvi.

Tra le molte città americane che io ho personalmente visitato, sia per lavoro che per piacere, Fargo è una tra le pochissime dove ho provato quella sensazione di sentirmi (devo ammettere con mia grande sorpresa) “a casa”, e perché no persino di aver pensato di potermici trasferire magari un giorno … mai dire mai nella vita.

Questo vi fa forse capire quanto scoprirla e viverla di persona possa cambiare la vostra prospettiva.

Venite a scoprire insieme a me
il sorprendente e coinvolgente lato cool & sexy di Fargo,
nel Grande West Americano!

Vi invito a seguirmi e ascoltarmi fino alla fine dei miei tanti racconti:
Attraverso lo storytelling delle mie molteplici esperienze!

– Maurizio –

#CastleDreamsGETAWAYS

#BEbyMaurizioDiBella

Auto d’epoca a Bonanzaville USA

Il Roger Maris Museum di Fargo

Scoiattoli al Red River Zoo

#CastleDreamsGETAWAYS

Video consigliato

Visit Fargo-Moorhead

error: Content is protected !!