La Val di Chiana è un territorio molto fertile della Toscana, ricco di storia e tradizioni, che si estende tra le provincie di Arezzo e Siena.

Questa immensa valle, che merita assolutamente una visita, attrae sempre più visitatori con l’unione armonica della sua coinvolgente bellezza naturale, la tipicità dei suoi prodotti e le sue suggestive antiche atmosfere.

Grazie alle loro rinomate tecniche agricole, gli Etruschi trasformarono da primi questo incredibile territorio in uno dei più floridi, anche dal punto di vista commerciale, lasciando pertanto in eredità importanti siti archeologici ed altresì numerose città d’arte.

I numerosi e continui ritrovamenti di resti archeologici e splendidi manufatti (tra cui ad esempio statuette in bronzo, vasi, ampolle, monete, gioielli antichi e vari utensili), sono le dirette testimonianze di quanto questa prospera popolazione fosse molto elevata anche dal punto di vista culturale ed artistico.

Oltre che principalmente gli Etruschi, anche l’Impero Romano ed il Regno Longobardo consolidarono la loro presenza nei territori della Val di Chiana, influenzando profondamente lo sviluppo di questa particolare regione nel corso del tempo.

Dalle influenze di queste antiche popolazioni derivarono così le attuali coltivazioni di eccellenti prodotti agricoli tipici (rinomati in tutto il mondo) come vite, ulivo e cereali, per finire più recentemente agli apprezzati allevamenti dei bovini di razza Chianina, o alla produzione del particolare Aglione della Valdichiana.

Al centro del Chianti Aretino, a due passi da Arezzo, e non distante da Siena e Firenze, si trova pertanto il caratteristico borgo medievale di Civitella in Val di Chiana, una vera perla che sorge sulla sommità di un’iconica collina, a 525 metri di altitudine.

La sua posizione strategica e di presidio, alla confluenza di numerosi percorsi che vennero in passato utilizzati anche per il trasporto delle merci, contribuì a definire il ruolo storico fondamentale di Civitella in Val di Chiana in tutta la regione.

Costruito sui resti di un antico centro abitato che esisteva già in epoca etrusco-romana, il borgo di Civitella in Val di Chiana divenne poi uno splendido esempio di fortilizio longobardo, rappresentato in modo perfetto dalla caratteristica di essere eretto su un colle che offriva così per questo una posizione dominante sull’area ad esso circostante.

L’architettura feudale di Civitella in Val di Chiana è ben visibile nella sua cinta muraria fortificata, che si sviluppa avvolgendo il grazioso centro storico.

Senza dubbio, l’attrazione simbolo di Civitella in Val di Chiana è la sua iconica Rocca, che caratterizza la vista del borgo fin da lontano, da qualunque angolazione lo si guardi.

Questa Rocca longobarda del XIII secolo era composta da due imponenti torri quadrate:
durante la Seconda Guerra Mondiale, la Rocca fu obiettivo principale di un bombardamento che, mentre né lasciò pressocché intatta una, distrusse in gran parte l’altra torre, i cui resti oggi creano una forma in ogni caso suggestiva.

Il borgo medievale di Civitella in Val di Chiana è altresì ricordato per essere stato il luogo di un sanguinoso triste eccidio di centinaia di civili italiani compiuto per rappresaglia da soldati tedeschi il 29 giugno 1944.

Oggi sono diverse le attrazioni di Civitella in Val di Chiana che meritano di essere visitate, scoprendo quanto sia affascinante passeggiare per il suo centro storico.

Situata lungo la “Strada del Vino Terre di Arezzo”, che per circa 200 km si sviluppa tra la Valdichiana ed il Valdarno, Civitella in Val di Chiana si è guadagnata a pieno anche il titolo di “Città Slow” (la rete internazionale delle città del buon vivere).

Dall’alto di Civitella in Val di Chiana si resta meravigliati dai dintorni che la circondano, una fascia di colline caratterizzate soprattutto da incantevoli uliveti e vigneti.

Proprio qui, a pochissimi minuti, in una posizione assolutamente privilegiata, immerso nella tranquillità e nel verde, si trova il bellissimo agriturismo di charme “Podere Le Volte” – Country House, La Mita.

Al mio arrivo, è stato come avere attraversato metaforicamente la porta di uno stargate, verso una nuova dimensione che mi ha offerto la vera pace dei sensi e dell’animo.
Podere Le Volte è un luogo dal fascino incredibile!

Antico casolare, in pietra e mattoni (nato anticamente come torre di avvistamento longobarda a difesa del castello di Civitella), è immerso in una location spettacolare dalla vista mozzafiato, tra ulivi secolari e boschi di quercia e leccio della campagna toscana.

Composto da 5 ampie suite con bagno privato e aria condizionata (Lavanda, Rosa, Verbena, Ginestra e Erica), tutte arredate con gusto e stile rustico che, insieme agli ambienti spaziosi e luminosi, conferiscono alle camere un’atmosfera molto piacevole e confortevole.

Nel salone ristorante con antico camino, oltre l’ottima colazione inclusa, gli ospiti hanno la possibilità di gustare su prenotazione anche squisiti pranzi e cene con menù tipico toscano.

L’ampia zona della piscina a sfioro con gazebo privati (con vista diretta sulla Rocca longobarda del borgo di Civitella in Val Di Chiana e sulla campagna circostante) e perfetta per rilassarsi, il parco di circa 5 ettari completamente recintato, l’area relax con riviste e libri, il parcheggio privato, i prodotti a km zero dall’orto dell’azienda agricola …
sono solo alcuni dei servizi che gli ospiti possono trovare qui.

Podere le Volte coltiva anche l’Aglione della Valdichiana ed alleva alcune famiglie di Api, con le quali produce un ottimo miele.

Nel parco privato si trovano un ettaro di magnifiche piante di Lavanda officinalis e soprattutto un centinaio di piante secolari di ulivi situate su terrazzamenti, con le quali producono un ottimo Olio Extra Vergine di Oliva.

I proprietari e gestori, Lorenzo e Veronica, sono due persone a dir poco uniche:
con il cuore e l’amore che ci mettono per il loro lavoro, sono loro il vero valore aggiunto di Podere Le Volte!

Capaci e premurosi, riescono sempre a creare un’atmosfera che vi fa davvero sentire più che benvenuti e a casa.

Indimenticabili per me: il loro immancabile garbo, l’impeccabile professionalità, la calorosa accoglienza, il gusto per la buona tavola, la valorizzazione dei prodotti tipici e del patrimonio culturale locale, la cura per i dettagli e l’attenzione alle esigenze dei loro ospiti.

Per non parlare poi della cucina superlativa, con piatti tipici toscani preparati con riguardo da Lorenzo e Veronica, e del loro vino eccezionale.

Per chi cerca un soggiorno di charme indimenticabile, in una location strategica e fuori dalla routine caotica delle città, scelta migliore non potete proprio farla.
Fidatevi di me.

Nel link che vi riporto qui sotto potete vedere le foto che ho scattato io a Podere Le Volte!

Capirete così meglio perché è un piccolo gioiello, un vero paradiso il cui ricordo vi resterà a lungo nel cuore.
Si sta così bene qui, che vorrete tornare e ritornare ancora a distanza di poco tempo.

Venite a scoprire insieme a me
perché dovete assolutamente andare a soggiornare
a Podere Le Volte!

Vi invito a seguirmi e ascoltarmi fino alla fine dei miei tanti racconti:
Attraverso lo storytelling delle mie molteplici esperienze!

– Maurizio –

#PortraitsOfITALY

#BEbyMaurizioDiBella

Splendide piante secolari di ulivi

Bellissimi campi di Lavanda officinalis

Ampia zona piscina con gazebo privati

Album Foto

2021, JUN – PODERE LE VOLTE, CIVITELLA IN VAL DI CHIANA (AR)

error: Content is protected !!